Festa della Creatività – Villasmundo – 26 e 27 maggio 2012

Mi sono tanto divertita!!! La mia prima fiera dell’artigianato!!!

ariel la sirenetta


La mia prima bambola-sirena!
Realizzata nell’estate del 2009, sotto la coda da sirenetta – che si indossa come una gonna – ha le gambe e indossa un costumino due-pezzi lilla.
La coda è di raso e organza.
All’epoca della sua realizzazione non avevo ancora la macchina da cucire e ho fatto cucire la coda, su mio modello, da mia madre perché temevo di sciupare il raso. Così pure il top del costume.
L’intera bambola invece l’ho cucita pazientemente a mano, come il sotto del costume.
Per i lunghissimi capelli ho utilizzato ben 5 gomitoli da 50 gr di lana acrilica rosso fiamma (250 gr di capelli!pazzescoooooooooo!).
Il viso è disegnato a mano libera e dipinta sempre a mano utilizzando colori acrilici che poi fisso col calore del ferro da stiro.

Cappuccetto rosso… Appena completata!


Ho appena completato la nuova Cappuccetto Rosso.
Non sarà l'ultima visto che mi hanno ordinato già un'altra Cappuccetto per Maggio.
Prima ho da fare due bambole portasacchetti, una bed-doll (che poi sarebbe una bambola di nbellezza da mettere sul letto… nel caso specifico sarebbe meglio parlare di una sofa-doll visto che la metteranno su un divano!
E prossimamente su queste pagine we le bamboine profumate da appendere nell'armadio!!!
Devo anche realizzare alcuni portachiavi… Mamma mia! Da zero a cento in tre secondi! Una via di mezzo no, eh? AAHHAHAHAHHAH! Meglio così!
Già spulcio i mercatini in cerca di scampoli d'occasione e mi esercito sempre più con uncinetto per rendere le testoline sempre più belle e a perfezionare piedi e scarpe.
Anche le rifinizioni sono a volte difficili per me che sono profana della materia-cucito, ma mi impegno al massimo!
Le scarpine ad esempio le ho fatte due volte. La prima le avevo doppiate in raso, ma risultavano troppo rigide anche se graziose e ho preferito optare per il feltro così la piccola bimba non avrà difficoltà a sfilare e re-infilare le scarpette alla sua bambola.