Bambola di stoffa per Dorita.

Questa bambola ha una storia, e pure la sua padrona. Dorita viene da lontano e le è rimasta nel cuore una bambola che è stata la compagna della sua infnzia… Una di quelle bambole col viso e le manine di plastica e il corpo cicciotto di stoffa, non bellissime e anche un po’ sciupate, coi capelli ricci sparati da tutte le parti…

Quando Dorita ha saputo che mi piace realizzare bambole, mi ha portato un paio di foto in cui si intravedeva la bambola. Per quello che non si vedeva, me l’ha descritta così come la ricordava, dandomi indicazioni ben precise da seguire, perché anche se certi elementi l’avrebbero resa meno “bella” rispetto alle bambole che faccio di solito, la sua era così e lei così la voleva, pur mantenendo il mio stile e tenendo conto che le mie bambole sono tutte di stoffa.

Ho fatto qualche disegno, ci ho studiato su, ho fatto un cartamodello ex-novo perché la bambola doveva essere più bassina e pienotta del solito… Questo è il risutltato!

L’album completo delle foto lo trovate qui, sulla pagina facebook di Meladragola Creazioni.

Annunci